50) Cattive notizie.

Saliamo in auto e ho paura di qualsiasi possibile commento da parte delle ragazze. So bene che se dovessero essere sincere, come ci chiediamo sempre di essere tra noi, non … Continua a leggere 50) Cattive notizie.

47) Due opposti necessari.

Nuovamente uno difronte all’altro. Sarà il caffè più forte di sempre. Mi fa davvero uno strano effetto essere qui seduta al bar con lui. É come se questa scena appartenesse … Continua a leggere 47) Due opposti necessari.

40) Un’atipica cena “di famiglia”.

Sono in tilt completo. Occhi sbarrati e bocca asciutta. Se nessuno si decide a parlare, non credo che mi riprenderò mai da questo stato di shock. C’è un aria davvero … Continua a leggere 40) Un’atipica cena “di famiglia”.

36) Mi si sbriciola il cuore.

Infilo le mani nelle tasche e vado verso l’auto. Fa freddo, l’autunno ha decisamente iniziato ad evolversi, tra un attimo il giubbotto di pelle non basterà più. Non so se … Continua a leggere 36) Mi si sbriciola il cuore.

29) Marco, ancora.

Sento Lorenzo rimettere in moto l’auto ed andar via. Sono spaventata dall’ idea di non riuscire ad addormentarmi stanotte, ho la testa in fermento. Faccio per infilare le chiavi nell’ … Continua a leggere 29) Marco, ancora.

17) Ogni cosa è destinata ad una fine.

Esco dal negozio. Sono incazzato nero e ho i nervi a fior di pelle. Tirerei volentieri quattro calci ad una sedia. Quella ragazza vuole fare la furba con me. Vuole … Continua a leggere 17) Ogni cosa è destinata ad una fine.