365 giorni in 1 scrigno

E tu, cosa ricordi dei tuoi primi 365 giorni di vita? Un fico secco è la risposta esatta. Eppure è noto che il primo anno di vita venga venerato, decantato … Continua a leggere 365 giorni in 1 scrigno

Una mamma perfetta, e bugiarda.

Anche quest’anno sta per arrivare il giorno in cui si celebra la potenza e il fantastico mondo di mamma. Domenica prossima tenteremo, come sempre, di essere perfette. Oggi però ho … Continua a leggere Una mamma perfetta, e bugiarda.

Arriva papà: si prega di allacciare le cinture di sicurezza.

Ricordo ancora quella sera. Ristorante messicano. Nachos e svariati giri di mojito. Ad un certo punto discutevamo sul colore di un bicchiere.    ‘Per me è blu.’  ‘Per me è … Continua a leggere Arriva papà: si prega di allacciare le cinture di sicurezza.

LE DONNE SANNO PARTORIRE. I BAMBINI SANNO NASCERE. ED IO PROVO A SCRIVERE, TRA EMOZIONI E CONTRAZIONI.

“Semplicemente il momento più bello della mia vita.” Data presunta del parto: 2 Settembre 2020.2 settembre3 settembre4 settembre5 settembre6 settembre7…8…9…10…11…12…Eeeeeem…dannazione sono ancora incinta, molto incinta!Tanto è stata piacevole e serena … Continua a leggere LE DONNE SANNO PARTORIRE. I BAMBINI SANNO NASCERE. ED IO PROVO A SCRIVERE, TRA EMOZIONI E CONTRAZIONI.

I ragazzi delle famiglie allargate.

“Quanti fratelli hai?” Ogni volta che conosco una persona nuova, so che prima o poi questa domanda arriverà. Quando la sfornano di solito faccio un bel respiro e penso: “Ok, … Continua a leggere I ragazzi delle famiglie allargate.

47) Due opposti necessari.

Nuovamente uno difronte all’altro. Sarà il caffè più forte di sempre. Mi fa davvero uno strano effetto essere qui seduta al bar con lui. É come se questa scena appartenesse … Continua a leggere 47) Due opposti necessari.

43) MI PIACE

 La sveglia suona come da routine, senza pietà. Altro giorno, altra corsa. Mi sveglio rintontita, quel tipico risveglio che necessita un piccolo riordino delle idee, prima di poter iniziare davvero … Continua a leggere 43) MI PIACE

40) Un’atipica cena “di famiglia”.

Sono in tilt completo. Occhi sbarrati e bocca asciutta. Se nessuno si decide a parlare, non credo che mi riprenderò mai da questo stato di shock. C’è un aria davvero … Continua a leggere 40) Un’atipica cena “di famiglia”.

39) Una bugia.

Vado verso l’auto, saltellando come una bambina di rientro dalla più entusiasmante delle gite. Effettivamente questa serata è stata un vero viaggio verso mondi inesplorati. Ho provato qualcosa che non … Continua a leggere 39) Una bugia.