22) Sembrava tutto troppo perfetto.

“Che cosa ne pensi Aisha?”

Scendo dalle nuvole. Non stavo proprio seguendo l’ultimo discorso delle ragazze, la mia testolina era finita in Germania, da Lorenzo.

“Scusate ragazze ero sconnessa, ho perso il filo. Dicevate?”

“A chi stavi pensando signorina?”

Forse è arrivato il momento di vuotare il sacco, le ragazze sono troppo indietro con i racconti per poter capire il mio stato attuale. Le aggiorno così sugli ultimi avvenimenti, fino a dir loro di quest’ultimo messaggio inviato da Mister X.

Alice subito:

“Beh speriamo stia via tutto il week end! Così venerdì facciamo una bella uscita, solo donne!”

Il suo spirito da guasta feste anti-romantica mi fa sorridere. Io qui a farmi mille paranoie per non averlo sentito tutta la giornata e lei che pensa al venerdì sera. É fatta così, non la posso cambiare. Chiara interviene, dicendomi di essere molto contenta per me e che Mister X sembra essere davvero un tipo giusto. Ho il loro benestare insomma.

Rispondo al messaggio:

-Buonasera a te Mister X! Meglio tardi che mai dai! Sono solo le otto di sera d’altronde. Mi era sorto il dubbio, che stessi combinando qualcosa di impegnativo ma di certo non ti potevo immaginare in Germania. –

-Perdonami davvero ma sono stato travolto. Come sta andando la tua giornata? –

-Molto bene, grazie. Sono a casa di un’amica. Quando torni? –

-Venerdì nel tardo pomeriggio. Posso già prenotarti per la serata? –

-Sei in ritardo di qualche ora Mister X, destino vuole che io sia già stata ‘prenotata’. –

Ho molta voglia di vederlo ma uscirò con le ragazze venerdì. Sia perché mi va, sia perché a dire il vero, mi ha infastidita il fatto che oggi abbia aspettato così tanto per farsi sentire. Gli impegni sono impegni ma io, sono io. Mister X salterà il turno. Si ripropone subito per sabato, faccio un pochino la vaga ma sì, sabato uscirò con lui!

Continuiamo le chiacchiere tra donne ad oltranza, con del gossip televisivo, vestiti, di uomini etc. Insomma con tutto ciò di cui le ragazze amano parlare. Cerchiamo di non citare più Andrea, così da poter distrarre Chiara, che fortunatamente sembra già aver una faccia più umana e accettabile. In fin dei conti, per quanto a mio avviso Alice sia stata troppo netta, nel dirle che è stato meglio che la storia con Andrea finisse, credo avesse ragione e che Chiara necessitasse di sentirselo dire. Non aveva più senso tirarla avanti. Non si può sentirsi attratti da un’altra persona e voler aggiustare una storia che barcolla. In amore c’è posto solo per due. Serve farsi un grande esame di coscienza. Affrontare le conseguenze delle proprie azioni. Quando l’amore viene contaminato, o muore, o bisogna eliminare accuratamente tutto ciò che lo sta uccidendo. Tutte le altre opzioni non porterebbero a nulla di buono. Scegliere, non ci sono altre vie

Si è fatto tardi è ora di salutarsi. Un super abbraccio di gruppo e ci si dà appuntamento per venerdì. Anche stasera posso tornare a casa serena. Sta succedendo per più giorni di fila e tutto ciò mi fa stare davvero bene.

Un piacevole messaggio inaspettato, precede i miei sogni. Xavier:

-Ciao preziosa, tutto sotto controllo con le altre due matte? –

Che tenero! Si preoccupa sempre per me, pur essendo stata una stronza cronica nei suoi confronti, in questi ultimi giorni.

-Tutto bene grazie Xavi. Chiara ha rotto con Andrea e aveva bisogno di un po’ di supporto. –

-Oh claro, me dispiace! Hai fatto bene ad andare. Te auguro una buonanotte Aisha. Aspetto la birra, non te lo dimenticare! –

-Promesso, buonanotte Xavi! –

Appoggio il telefono sul comodino e mi addormento.

TRE GIORNI DOPO…

In un secondo è già venerdì. Il tempo vola, il bello e il brutto di una vita che mi fa correre dalla mattina alla sera ma che in fondo mi piace così. Andare a letto stanca ma appagata, per aver vissuto a pieno ogni singolo minuto, sempre. L’appuntamento per stasera è classico: ore 21.00. Tacchi, rossetto rosso e un bicchiere di vino in centro per cominciare. Let’s go Friday! Passa a prendermi Chiara stasera, che ha caricato già Alice in auto. Facciamo il viaggio verso il centro della città con la radio a palla. C’è voglia di divertirsi stasera.

Arriva un messaggio da Lorenzo:

-Ciao tesoro, sono rientrato da poco. Stasera rimarrò a casa, sono cotto dal viaggio. Tu vedi di far la brava, conto di vederti integra domani! –

Gli rispondo facendomi un selfie, dedicandogli una bella linguaccia.

-Buonanotte Mister X. Qui è tutto fuori controllo, non temere! –

Meglio lasciarli sulle spine questi uomini ogni tanto. Lui risponde che il mio rossetto rosso è molto sexy e di stare all’ occhio.

aa6af739bbbbae87a2cb48bee2faedad.jpg

Amo gli uomini gelosi. Metto via lo smartphone e mi concentro sulla serata! Arriviamo al solito locale, l’atmosfera è decisamente di festa. Ordiniamo tre cocktails e diamo un occhio in giro, per vedere se c’è qualche volto interessante. Ridiamo scherziamo e balliamo, come ci piace tanto fare.

Alice: “Hai più sentito Marco?”

Mio dio, che domanda scomoda.

“No.” Secca.

Per fortuna la parentesi si chiude poco dopo, non appena arrivano Victor e Xavier.

“Ciao signorine!”

Cominciamo a chiacchierare in gruppo ma ad un certo punto Alice e Victor si appartano. Sono sempre i soliti. Non si negano mai qualche momento di intimità, è più forte di loro. Resto così con Chiara e Xavi. Lui fa una battutina, per tirare su il morale a Chiara, che per quanto presente, è assorta nei suoi pensieri. Riesce a farla sorridere. Bravo Xavi! Poi per tagliare l’aria si rivolge a me:

“Ho scoperto una cosa Aisha! El tuo amico che me hai presentato al cinema, in questi giorni è stato in Spagna vero? Abbiamo un amico en comune su Facebook. Me è comparsa la loro foto. Me pareva un viso conosciuto e poi me sono ricordato del cinema, era lui! Se chiama Lorenzo vero?!?”

Sì, si chiama Lorenzo ma è stato in Germania, non in Spagna. Xavi si starà sbagliando. Glielo faccio presente ma lui conferma la sua teoria. Gli dico che magari si tratta di un sosia e di una strana coincidenza. Lui però è convinto di quello che dice. Tira fuori lo smartphone, entra su Facebook e mi fa vedere la foto.

É Lorenzo cazzo! In Spagna. Ovviamente non risulta taggato nella foto, altrimenti sarebbe comparsa anche nel suo profilo e l’avrei inevitabilmente vista anche io. Pazzesco. Entro in confusione, non so bene che pensare. Mi ha mentito. L’ho scoperto per una fottutissima coincidenza che ha voluto incrociare la mia strada. Vengo a sapere questa verità, solo perché per pura fatalità Xavi è amico su Facebook dell’altro ragazzo della foto, sono allibita. Se Xavi non avesse incrociato Mister X al cinema, non l’avrebbe mai potuto riconoscere nella foto. É tutto così strano e mi sento sempre più irritata. Perché diavolo mi ha detto di essere andato in Germania? Cos’ha da nascondere?

Rimango interdetta per qualche istante. Xavi intuisce di avermi sorpresa in modo negativo con questa notizia e si blocca anche lui in silenzio, grattandosi la testa. Chiara ha seguito la vicenda ma non sono certa, che abbia capito bene l’accaduto. È chiaramente immersa nei suoi pensieri. Io invece l’ho capito alla perfezione: c’è qualcosa che non quadra, sembrava tutto troppo perfetto.

 Come se non bastasse, ciliegina sulla torta, nel locale fa il suo arrivo Marco. C’era da aspettarselo ma vederlo mi spiazza sempre e comunque. Incrociamo subito gli sguardi ma entrambi distogliamo l’attenzione l’uno dall’altro. Classico momento in cui vorrei che mi si aprisse una botola sotto i piedi, per scivolarci dentro. Troppe cose a cui pensare.

Xavi: “Hai visto che è arrivato el tuo amico?”

Faccio finta di esser sorpresa, di non essermene accorta. Noto però che Marco sta camminando nella nostra direzione. Basta voglio tornare a casa, questa serata è degenerata e ora come ora, non può che peggiorare. Un vero e proprio intreccio.

Arriva davanti a noi, con al seguito Stefano. Fa un cenno con la testa per salutarmi, non calcola né Xavi, né Chiara e si piazza al bancone, dandomi le spalle. Siamo schiena contro schiena, sento come delle scintille in tutto il corpo. Non c’è alcun contatto. Non mi sta toccando fisicamente ma è come se lo stesse facendo. Sento la sua presenza in modo forte e chiaro. Involontariamente e inevitabilmente connessi, per qualche istante.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


( Le bugie vengono a galla. Perchè Mister X ha raccontato una bugia ad Aisha?!? Si accettano scommesse. Marco rientra in scena… cosa accadrà?)

6 Replies to “22) Sembrava tutto troppo perfetto.”

  1. Cavolo, questo è un colpo di scena che non mi aspettavo! Essendo donna, mi permetto di dire che questo Mister X mi ha fatto girare i cosidetti pure a me 🙂
    Scommetto, però, che c’è sotto qualcosa di importante, perchè sebbene già la parola “maschio” sia indice di cose sceme nove volte su dieci, Lorenzo non mi sembra una cattiva persona. Certo, potrei pensare al peggio ma non voglio. Magari si è preso una pausa da tutto e ha voluto passare qualche giorno in relax con un amico. E magari pt2, non l’ha detto ad Aisha perchè pensava di darle un’impressione sbagliata, avrebbe potuto far sorgere qualche domanda a cui non voleva dar risposta.
    Spero vivamente che sia così, sennò tra Marco e Lorenzo non so più chi preferire ahaha 🙂

    "Mi piace"

    1. Ciao carissima, ti posso assicurare che anche Aisha è molto confusa, è ancora tutto molto in ballo, ogni mossa ha Delle conseguenze e… Chi vivrà vedrà! Presto arriverà la spiegazione di Mister X 😋

      "Mi piace"

  2. Diamo il beneficio del dubbio a Lorenzo perfetto si ma pur sempre umano….
    Certo dovrà essere molto ma molto convincente nel spiegarlo ad Aisha….

    "Mi piace"

  3. Ohi ! Direi che Lorenzo dovrà essere moooolto convincente nel dare spiegazioni in merito a questa bugia… penso che però sia una cosa seria, tipo un amico o un parente in difficoltà… o qualcosa del suo futuro di cui ancora non è sicuro e non voleva parlarne con Aisha visto che si frequentano da poco… stiamo a vedere!

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...